Marettimo, l'isola più selvaggia delle Egadi
Ricerca
  • Non hai un segnalibro.

La tua lista dei desideri: 0 annunci

Registrati

Marettimo, l’isola più selvaggia delle Egadi

Se siete alla ricerca di un’isola selvaggia ed incontaminata vi suggeriamo un posto del cuore in Sicilia: l’isola di Marettimo, la più occidentale delle isole Egadi. 
Marettimo, l’isola più montuosa e boscosa dell’arcipelago, è il luogo perfetto per chi è alla ricerca di un luogo lontano dal turismo di massa e per chi predilige le vacanze attive, i percorsi di trekking e le passeggiate.
LEGGI ANCHE: VIAGGI ESTATE 2022
Conosciuta in passato come “isola sacra”, Marettimo conserva ancora il suo antico fascino. Lontana dalle rotte più gettonate, è l’isola perfetta per chi vuole godersi il mare in beata solitudine. In questo articolo vi spieghiamo perché vale la pena programmare una vacanza a Marettimo. 

Marettimo
Marettimo è l’isola da scoprire con lentezza, esclusivamente a piedi: non sono ammesse le automobili sull’isola, esistono sono dei taxi che vi permetteranno di spostarvi da un capo all’altro della costa. L’isola ha una superficie di 12,3 chilometri quadrati e il suo punto più alto, il Monte Falcone, si trova a 686 metri sul livello del mare.
È l’isola più lontana dalla Sicilia e dal punto di vista amministrativo è una frazione dell’isola di Favignana, in provincia di Trapani. Sull’isola vivono poco più di 600 persone.
Vale una visita per le sue incantevoli spiagge e per gli itinerari di trekking che non lasciano mai il mare. Marettimo è l’isola più selvaggia della Sicilia, qui infatti troverete vegetazione rara e unica nel Mediterraneo. Sull’isola abbondano anche le grotte marine create dalla lento ed incessante movimento del mare, se ne contano più di 400 da vedere assolutamente. 

Spiagge
Quali sono le spiagge più belle di Marettimo? Ecco un elenco da visitare assolutamente

Praia Nacchi

La spiaggia di sassi e sabbia di Praia Nacchi si raggiunge attraverso un incantevole sentiero, la camminata dura circa 20 minuti ma ne varrà la pena per godersi il mare cristallino in beata solitudine. La spiaggia si trova sulla costa sud est. 

Cala Nera

Un’incredibile spiaggia, un angolo di pace fatto di sabbia e protetto da rocce che raccomandiamo di raggiungere in barca: il trekking è molto impegnativo ed adatto solo ai più esperti. La spiaggia di Cala Nera si trova proprio sotto il faro di Punta Libeccio. 

Spiaggia del Cretazzo

Seguendo un sentiero meraviglioso per circa due ore, arriverete alla spiaggia del Cretazzo, una bellissima cala circondata da rocce e caratterizzata da acqua cristallina. Si trova sulla costa sud ovest dell’isola e si raggiunge seguendo le indicazioni per Punta Libeccio. 

Scalo Vecchio 

È la spiaggia attigua al porto vecchio della città, comoda e facile da raggiungere dal paese e indicata per andare al mare con i bambini. 

Cala Bianca

È senza alcun dubbio la spiaggia più bella di tutta Marettimo che si trova sulla costa nord ovest dell’isola. Cala Bianca si raggiunge in barca o attraverso un sentiero impegnativo che dal paese si dirige verso Punta Troia. 

Cala Manione

La spiaggia di cala Manione si trova sul versante nord dell’isola, dal paese si può raggiungere con una lunga camminata di circa un’ora e mezza. In alternativa potrete raggiungere la spiaggia comodamente in taxi. 

Spiaggia del Rotolo 

Dal paese la spiaggia del rotolo si raggiunge attraverso una piacevole e semplice passeggiata che raggiunge la chiesette del rotolo, prima di raggiungere la spiaggia che si trova sul versante orientale dell’isola. 

Zotta Muletti 

La spiaggia di Zotta Muletti si trova sul versante ovest dell’isola e si raggiunge in circa un’ora di cammino. Qui troverete un litorale roccioso che si getta in acque limpidissime. 
Cosa vedere
Cosa c’è da vedere a Marettimo? Oltre alle spiagge incontaminate e selvagge ci sono le incredibili grotte marine e i siti archeologici. Ecco cosa non perdere sull’isola. 

Castello di Punta di Troia
Museo del Mare
Sito Archeologico Case Romane
Chiesetta Bizantina
Grotta del Tuono
Grotta del Presepe
Grotta del Cammello

Video di Marettimo

Trekking
Marettimo è l’isola perfetta per chi ama il trekking, ci sono infatti numerosi itinerari che vi permetteranno di esplorare l’isola interamente a piedi. Alcuni itinerari raggiungono calette e spiagge, altri invece vi condurranno verso le principali attrazioni dell’isola. Vi segnaliamo qualche percorso con partenza dal paese

Sentiero del Castello di Punta Troia – Durata escursione – 1h 30 min
Case Romane e monte Falcone – Durata escursione – 2 ore
Punta Libeccio – Durata escursione – 2 ore
Punta Basano – Durata escursione – 1 ora

 
Come arrivare
Marettimo si raggiunge facilmente dal porto di Trapani grazie alle compagnie Siremar e Liberty Lines. È possibile arrivare a Marettimo anche con escursioni dalle isole di Favignana e Levanzo. 
Mappa e Cartina

tag:
Articolo precedente
Articolo successivo

Aggiungi un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.
Home
Luoghi
Spiagge
Ricerca