12 foto dello street food in Italia
Ricerca
  • Non hai un segnalibro.

La tua lista dei desideri: 0 annunci

Registrati

12 foto dello street food in Italia

I chioschi per strada, le bancarelle e gli ambulanti riservano spesso sorprese gustosissime per i palati curiosi e per chi fa le ore piccole.
Abbiamo selezionato 10 piatti dello street food italiano che vi faranno venire l’acquolina in bocca. Oltre a questi ce ne sono ovviamente molti altri, ma non potevamo citarli tutti.
ZEPPOLE, NAPOLI
Le zeppole sono un dolce che si prepara a Carnevale o a San Giuseppe, in maniera leggermente diversa un po’ in tutta Italia. A Napoli zeppola è anche il nome della pasta cresciuta: impasto della pizza lasciato a lievitare e poi fritto che si mangia come merenda o come antipasto nei ristoranti.

STIGGHIOLE, PALERMO

A preparare le stigghiole è lo stigghiularo e lo trovate nelle strade di Palermo e nei mercati. Le stigghiole sono spiedini di budella di agnello cotte alla brace.

PANI CA MEUSA, PALERMO

Il Pani ca Meusa è un’altra specialità della cucina povera palermitana. In italiano si chiama pane con la milza e viene servito caldo nel tipico pane con i semi di sesamo. Assaggiatelo da Franco U Vastiddaru a Palermo.

ARANCINE, SICILIA

Se state in Sicilia non chiamatele arancini. In Sicilia e soprattutto a Palermo le arancine sono un’istituzione e sono fatte con riso, piselli e carne e in altre varianti come quelle al pistacchio, famose soprattutto nella zona di Bronte.
PANZEROTTI, PUGLIA

I panzerotti sono calzoni fatti con la pasta della pizza e ripieni di formaggio, pomodoro e prosciutto. In questa versione si mangiano in Puglia, soprattutto in Salento, ma la pizza fritta è un must anche a Napoli dove è ripiena di un mix di salumi e ricotta.
PANINO CON LA PORCHETTA, ROMA

Il panino con la porchetta è semplice ma efficace. La porchetta arrosto viene servita in una rosetta di pane. Nella zona di Ariccia e in generale nei Castelli Romani è considerata il top.

PANELLE, PALERMO 
Le panelle sono frittelle fatte con la farina di ceci che a Palermo vengono usate anche per farcire i panini.

PIADINA, ROMAGNA

La piadina romagnola, quella originale, cotta sul momento e fatta con lo strutto, è una delizia. All’interno può essere farcita con qualunque affettato e formaggio. Se ne avete voglia non perdetevi lo scquacquerone (formaggio fresco, cremoso e saporito).

CREMA FRITTA, MARCHE

La crema, impanata e fritta, potrete mangiarla un po’ ovunque nelle Marche. Qui trovate una selezione delle cose da assaggiare assolutamente nelle Marche.

LAMPREDOTTO, FIRENZE
Il New York Times inserisce il lampredotto ed i chioschi che lo servono per strada tra le cose da fare assolutamente a Firenze. Assaggiate il panino con lampredotto (trippa cotta con pomodoro e cipolle) servito con la semelle, pane salato la cui parte superiore viene intinta nel brodo di cottura del lampredotto.

OLIVE ASCOLANE, MARCHE
Le olive ascolane sono enormi olive ricoperte di una spessa panatura insaporita con il parmigiano e ripiene di carne. Non si mangiano solo ad Ascoli, ma un po’ ovunque nelle Marche.

tag:
Articolo precedente
Articolo successivo

Aggiungi un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.
Home
Luoghi
Spiagge
Ricerca